Dopo il successo degli scorsi tre anni, torna anche quest’anno il Concorso Enologico nazionale dei Vini Rosati d’Italia, con la sua quarta edizione. La Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo Rurale è stata infatti autorizzata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ad organizzare l’evento, che sarà anche questa volta un appuntamento perfetto per valorizzare le migliori produzioni nazionali di vini rosati, favorirne la conoscenza e la diffusione e, allo stesso tempo, rafforzare il percorso delle aziende sulla produzione di vini di qualità e sulla loro più adeguata e moderna commercializzazione.

L’evento partirà alle ore 11 di sabato 19 settembre, con una conferenza stampa organizzata in Fiera del Levante, che sarà moderata dalla food expert Antonella Millarte e a cui presenzieranno l’Assessore all’Agricoltura della Regione Puglia Leonardo Di Gioia, Giuseppe Palumbo dell’Accademia italiana della Vite e del Vino, Giuseppe Martelli, Direttore generale di Assoenologi, Rosa Fiore dell’Area Politiche per lo Sviluppo Rurale della Regione Puglia e il giornalista Rai Federico Quaranta, conduttore della trasmissione di Radio2 “Decanter“. In seguito e per tutto il fine settimana, si procederà con le degustazioni e le selezioni dei vini rosati, a cura di apposite commissioni a norma delle disposizioni di legge e dei regolamenti vigenti, presso Villa Romanazzi Carducci.

Il 4° Concorso Nazionale dei Vini Rosati d’Italia è un’attività del progetto “Apulia Felix in masseria – Il Tratturo dell’olio e del Rosato”, una delle due proposte con cui la Regione Puglia partecipa all’iniziativa “Expo e Territoria”, l’intervento dedicato alla scoperta delle eccellenze agroalimentari italiane, coordinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche di Coesione.

Share on: